Tefal Snack Collection SW853D12: recensione

Tefal Snack Collection SW853D12: recensione

Sei alla ricerca di una piastra per waffle semplice, non troppo costosa, per incominciare un po’ a prendere la mano con questo tipo di dolci? La piastra per waffle Tefal SW853D12 potrebbe essere ciò che cerchi!

La Tefal Snack Collection SW853D12 è una piastra per waffle “multifunzione”, semplice da usare, dotata di un ottimo set di piastre aggiuntive a cui si può accedere grazie alla “Snack Collection“; è corredata da libri di ricette molto utili e complessivamente è una macchina che riesce a dare risultati decisamente buoni.

Caratteristiche della piastra Tefal SW853D12

La piastra Tefal è, nel panorama delle piastre per waffle, sicuramente un buon compromesso di qualità/prezzo per chi non è necessariamente alla ricerca di una macchina ultra-professionale.

Dotata di una potenza di 700 W, la macchina Tefal è un vero e proprio dispositivo multifunzione ed è quindi in grado di poter sostituire diverse macchine di cottura utilizzabili in cucina. Nella confezione, infatti, contiene 2 diverse piastre (una delle quali per le cialde) e altre dieci possono essere acquistate separatamente e utilizzate con l’apparecchio per sfornare diverse tipologie di prodotti culinari come panini, ciambelle, toast, frittelle, wafer.

Per una prima prova, la piastra Tefal Snack Collection SW853D12 è stata usata per creare “croque-monsieurs”: la placca antiaderente consente di rimuovere il toast senza problemi e lo “stampo” è molto facile da pulire.

Uno dei problemi riscontrati è proprio la potenza di soli 700W che mette a dura prova la propria pazienza per preparare frittelle o waffle. Versando il liquido come da ricetta, questo si raffredda rapidamente e si deve attendere un po’ di tempo fra una preparazione e l’altra.

Inoltre, utilizzando questa piastra bisogna far attenzione a non far fuoriuscire la pastella dallo stampo, perché tende ad infilarsi fra le cerniere complicando il processo di pulizia, che – a seconda della posizione – richiede l’uso di bastoncini di cotone.

La Tefal SW853D12 è fornita con un set di piastre per sandwich e un set di piastre per waffle.

La struttura del dispositivo

La versatilità è la risorsa principale di questa piastra per waffle.

Questo dispositivo infatti include anche altre piastre per tutti i gusti, che consentono di realizzare panini, pancake, cialde di cuore, wafer, madeleines, bagel, empanadas, ecc…

Il principio di funzionamento per il cambio delle piastre è molto semplice: basta premere il pulsante di espulsione, rimuovere la piastra e sostituirla con quella desiderata in un tempo inferiore ai 10 secondi.

Le piastre aggiuntive, che sembrano di buona qualità e non creano alcun inconveniente durante la preparazione,  vengono vendute in simpatici contenitori che ricordano le vecchie cassette VHS, anche se bisogna ammettere che il punto di forza di questi accessori non è sicuramente il prezzo di vendita.

Il dispositivo ha una grande maniglia per una facile apertura e chiusura e viene bloccato con un ampio e pratico pulsante di chiusura.

Come si usa la piastra Tefal SW853D12

Come detto nel paragrafo precedente, uno dei punti di forza di questa piastra per waffle è sicuramente la semplicità della pulsantiera, che contiene solo i due sopracitati pulsanti, e per il resto comunica attraverso LED.

L’accensione della piastra viene indicata dalla spia con luce rossa: la macchina è entrata nella fase di pre-riscaldamento. Dopo pochi minuti dovrebbe accendersi la spia verde: questo è il segnale che la piastra per waffle Tefal è pronta ad iniziare l’operazione di cottura versando la pastella preparata in precedenza.

A differenza di piastre per waffle di livello superiore, questa macchina non ha un termostato regolabile, e quindi non è possibile variare la temperatura e con essa anche la doratura dei waffle.

Per questo è bene sapere che la cottura delle cialde viene fatta in circa 3 minuti, e passato questo tempo bisogna scollegare la macchina per evitare di bruciare i propri waffle! Occhio al tempo, quindi!

Se si desidera cuocere una preparazione diversa è necessario premere il pulsante di espulsione, rimuovere la piastra e sostituirla.

Nella scatola, insieme alla macchina, sono presenti anche alcune ricette per cialde, abbastanza per provare a preparare waffle dai gusti diversi.

Si tratta, quindi, di una piastra che si riscalda abbastanza rapidamente, con un indicatore di riscaldamento presente nella parte superiore, che consente di verificare facilmente il raggiungimento della giusta temperatura.

L’apparecchio ha 2 indicatori sul lato superiore, una luce di riscaldamento e una luce che indica quando è pronta: la temperatura corretta si raggiunge indicativamente in circa 5 minuti.

La cottura dei waffle – e anche delle altre tipologie di snack realizzabili con questa piastra – si presenta omogenea grazie alla presenza di una resistenza su ciascun lato della piastra.

Per la cottura i tempi necessari vanno da 3 a 5 minuti a seconda di ciò che si sta preparando.

Si possono creare diversi tipi di toast con diversi tipi di pane:

– sandwich, uova, prosciutto, formaggio: circa 5 minuti di cottura

– brioche, pezzo di cioccolato, banana: circa 3 minuti di cottura

– waffle: circa 4 minuti di cottura

Scopri qui la ricetta di base dei waffle salati!

Per quanto riguarda i waffle, non è facile misurare la giusta quantità di pasta da versare (consigliamo di iniziare con mezzo mestolo ed eventualmente aumentare leggermente la quantità la volta successiva), perché trabocca facilmente.

In ogni caso, il risultato è ottimo, anche se i waffle mancano un po’ di spessore; in realtà sono più che accettabili.

Per quanto riguarda il lavaggio, è possibile lavare le piastre in lavastoviglie, mentre il dispositivo richiede un lavaggio manuale.

Leggi qui la ricetta dei bubble waffle originali!

Piastra Tefal SW853D12 per preparare waffle: vantaggi

Le 2 piastre rimovibili già incluse dentro alla macchina e le altre acquistabili sono antiaderenti, e questo permette di evitare che la pastella utilizzata per creare i waffle e gli altri prodotti si possa attaccare, rendendo così di conseguenza anche la pulizia molto più facile. 

Per la pulizia, che deve essere effettuata manualmente, è bene non utilizzare detersivi troppo aggressivi per non rovinare l’apparecchio.

Sempre rispetto alla semplicità e la comodità di utilizzo, la macchina ha al suo interno uno spazio utilizzabile per riporre le piastre e il cavo di alimentazione, e non doverlo così lasciare in giro.

Altro punto a favore della macchina è sicuramente il design moderno e raffinato: i suoi colori eleganti e la sua finitura le permettono di non sfigurare all’interno di ogni tipologia di cucina. Non solo eleganza, ma anche forza: il binomio nero e acciaio inox, infatti, non conferisce solo uno stile professionale ma garantisce anche una grande robustezza, nonostante il suo peso minimo (meno di 3 kg), che d’altra parte permette di trasportarla e spostata senza troppi problemi.

La piastra per waffle Tefal ha poi un comodo manico che facilita l’apertura e la chiusura tra un waffle e l’altro e anche durante la pulizia della stessa.

Anche la pulsantiera risulta semplice, chiara ed efficace: oltre al tasto on/off per accenderla e spegnerla, l’apparecchio ha un pulsante di espulsione della piastra che rende semplice questo passaggio. Attraverso gli indicatori luminosi è possibile sapere quando la piastra per waffle Tefal è accesa e quando è pronta per iniziare la cottura di ciò che con essa si vuole cucinare, così da non dover costantemente monitorare la temperatura.

Valutazione complessiva della piastra per waffle Tefal SW853D12

Tutto sommato si può dire che questa piastra soddisfa le attese, anche se ovviamente non è perfetta.

Piccolo riassunto degli aspetti positivi e negativi:

+ dispositivo abbastanza robusto e ben rifinito
+ facile da usare e mantenere
+ versatile (grazie ai suoi set di piastre aggiuntive)
+ buona e relativamente veloce cottura

– si potrebbe stimare che 4-5 minuti siano un tempo troppo lungo, specialmente quando si devono cucinare più waffle
– il dosaggio dell’impasto per waffle richiede di impratichirsi ed abituarsi
– la parte superiore del dispositivo diventa molto calda
– la potenza di 700W non sembra ottimale. I waffle sembrano richiedere un po’ più di potenza, quindi sarebbe stato interessante se il dispositivo fosse dotato di un pulsante di regolazione a seconda del tipo di cottura.

Caratteristiche tecniche della piastra Tefal SW853D12

Specifiche prodotto
Spia accensione e pronto cottura:
Piastra antiaderente:
Termostato regolabile:
Timer:
Riponibile in verticale:

Marchio di conformità:

CE

Lunghezza prodotto:
36,7cm
Larghezza prodotto:
28,5cm
Altezza prodotto:
21,1 cm
Peso prodotto:
2,83 Kg
Pezzi master:
2
Potenza:
700 Watt